top of page

Design Biophilic, cos'é?

Il design è qualcosa di difficile da afferrare perché in continuo cambiamento, così come la società che ne influenza ogni carattere: da sempre il primo compito del design è quello di assecondare i bisogni del pubblico, e il Design Biophilic non fa eccezione, anzi.

Questa tendenza di design si basa sulla "biophilia": cioè quella connessione innata e imprescindibile tra essere Umano e Natura, con il fine di migliorare il benessere delle persone e promuovere una connessione sempre più profonda tra queste due parti.


Quindi in concreto di cosa si occupa il Design Biophilic?


L'obiettivo è quello di creare ambienti in cui le persone si sentano ispirate, rilassate e rigenerate attraverso la presenza di elementi naturali e la riproduzione di schemi e caratteristiche naturali.

Il bisogno di circondarsi di verde è un trend vero e proprio; basti pensare che nel 2010 circa 10 milioni di Italiani erano considerati "pollice verde", mentre oggi il dato è raddoppiato (qui la fonte del dato).


Imperfect-Design-DanieleVai-FrancescoUngaro-Green-Urbandesign-Urban-DesignBiophilic
Ph. di Francesco Ungaro, Bosco Verticale a Milano

Quello del Design Biophilic è un mercato che sta via via modificando i concetti di agricoltura urbana e "hobby garden": benessere, salute e sostenibilità, richiamo ecologista, rimedio allo stress cittadino e gratificazione personale sembrano essere le leve su cui poggia la crescita di questo trend.

Ma quali sono glie elementi più comuni o essenziali da introdurre in spazi pensati con questo stile?


  • Presenza di vegetazione: il primo punto non poteva che non essere questo, l'uso di piante, alberi, fiori e vegetazione all'interno degli spazi è un elemento centrale del design Biophilic. Questo può includere giardini interni alle abitazioni, pareti verdi, vasi di piante e persino alberi (si anche al chiuso!).


  • Illuminazione naturale: l'uso della luce naturale è essenziale, anche perché (solitamente) le piante ne hanno un gran bisogno: grandi finestre, lucernari e aperture consentono alla luce del sole di entrare negli ambienti, creando un'atmosfera luminosa e vivace.


  • I materiali naturali: l'uso di materiali naturali come legno, pietra, ceramica e tessuti organici contribuisce a creare una sensazione di "connessione con la natura" all'interno degli spazi.


  • Colore ispirato dalla natura: a proposito di connessione con la natura, la scelta dei colori (per le pareti, ma anche per gli arredi) deve necessariamente esservi ispirata: adottando tonalità terrose, verdi, blu o altre sfumature che richiamino paesaggi naturali.


  • Acqua e suoni della natura: elementi come fontanelle e ruscelli artificiali, oppure l'integrazione di sistemi di suoni naturali, come il rumore delle onde del mare o il canto degli uccelli, contribuirà certamente a creare un'atmosfera calma e rilassante, adatta a qualsiasi tipo di attività. LO scopo è portare la natura all'interno degli spazi in cui viviamo.


  • Spazi per il relax: creare aree specifiche per la meditazione, la contemplazione o il relax all'interno degli ambienti promuove il benessere mentale nonché quello fisico.


  • Varietà e diversità nell'arredamento: la diversità degli elementi naturali inseriti e degli ambienti creati da un senso di scoperta e sorpresa che migliorerà indubbiamente l'esperienza di chi li vive.


  • Aperture verso l'esterno: La possibilità di accedere a spazi esterni come cortili o terrazze, consente alle persone di vivere una connessione diretta con la natura, nonché di continuità tra interno ed esterno.


Questa tendenza del "biophilic" è sempre più affermata in campi come l'architettura, l'arredamento di interni, la progettazione di spazi pubblici e privati (come gli uffici): le ricerche dimostrano che gli spazi "biophilic" possono migliorare la produttività, la concentrazione, la creatività e il benessere di chi li vive, oltre a ridurre lo stress e promuovere una connessione più profonda con la Natura.


E tu hai mai pensato di realizzare una stanza di casa tua utilizzando questa tendenza? Magari parlamene nei commenti e non dimenticare di mettere like, iscriviti al blog per restare sempre aggiornato sugli articoli in uscita!



74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page